23/09/2016

RespiroBenEssere

Corpo e Mente

Il respiro influenza l’attività mentale e osservandolo vengono alla luce i contenuti psichici. Emozioni, sentimenti, pensieri, immagini. Anche il corpo viene messo in evidenza, con la percezione delle sensazioni, suoni, pesantezze, tensioni. Cosa sto provando, cosa sento? 

Trovare uno spazio mentale per vedere il respiro, portare l'attenzione al corpo e al dinamismo psichico  trasforma la respirazione in strumento di conoscenza e rilassamento. Da attività meccanica e involontaria a strumento di benessere psicofisico.

E’ necessario imparare la tecnica e utilizzarla con perizia, ma soprattutto essere preparati e disponibili ad accogliere anche ciò che è possibile non ci piaccia o preferiamo non vedere.

Imparare a praticare l’osservazione del respiro concedendosi il tempo del rilassamento aiuta a conoscersi, spesso a fare pace con se stessi, con le proprie parti, quelle più accettabili e quelle meno.

 Aiuta a sciogliere tensioni fisiche, a lasciare andare stati di ansia e a mettere in moto risorse psichiche disponibili ma offuscate o intorpidite . 

Propongo un’attività centrata sul respiro e sull’osservazione non giudicante di ciò che emerge alla coscienza dell’Io osservante.

Presso lo Studio Professionale di Psicologia in Via Mazzini, 13 a Jesi a partire dal mese di ottobre, dalle ore 18.30 alle 20.00.

Il costo di ogni incontro sarà di 15€ con ricevuta detraibile dalle Imposte e con attestato di partecipazione


Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato sulle attività dello studio.

Accetto i termini e condizioni di MariaTraclo.it. Maggiori dettagli